Torneo di scacchi d’Istituto dell’anno scolastico 2020/2021

Durante il secondo periodo dell’anno scolastico 2020/2021, con lo scopo di diversificare le attività in un periodo inevitabilmente più monotono, si è tenuto, per la prima volta nella storia della scuola, il torneo di scacchi d’Istituto, organizzato virtualmente dai rappresentanti degli studenti.

Con un invito rivolto a tutte le componenti della scuola, dagli studenti al personale di segreteria, hanno partecipato 28 giocatori, di cui 25 alunni e 3 professori. Durante l’esecuzione del torneo, a eliminazione diretta, sono state giocate 28 partite, nelle quali le menti dei diversi partecipanti si sono sfidate per la scalata verso il podio. Molti incontri hanno permesso di far emergere l’abilità scacchistica dei relativi sfidanti, e talvolta le situazioni sulla scacchiera sono diventate particolarmente interessanti. Spesso non è stato facile prevedere chi tra i due giocatori avrebbe vinto o, quanto meno, su quale lato c’era un maggior vantaggio.

Tra tutti, tre giocatori si sono distinti per le loro abilità negli scacchi, gli stessi che hanno occupato il podio del torneo. Matteo Sala, della 5ªB, dimostrando grande abilità strategica e posizionale, si è classificato al primo posto, vincendo un set di pezzi degli scacchi in ceramica lavorata a mano del valore di 120,00 €. Il secondo posto è stato occupato da Marco Casali, della 1ªC, dotato di uno stile di gioco più aggressivo e altrettanto interessante. Al terzo posto del podio è arrivato Tommaso Nava, della 4ªB, con un modo di giocare dedicato all’attenzione delle mosse e alla strategia posizionale.

A seguire, per chi conosce il gioco o semplicemente per curiosità, è presente la partita della finale (altresì visibile qui: https://lichess.org/maRi1f1g#0), giocata da Marco Casali con il bianco e da Matteo Sala con il nero, accompagnata dal relativo commento tecnico.

Si ringraziano tutte le persone che hanno partecipato, nonché gli organizzatori e coloro che hanno permesso la realizzazione del torneo.

Alexa Ovidiu – ex studente

Analisi tecnica della partita della finale

La partita è stata analizzata con l’aiuto del motore scacchistico Stockfish a una profondità di 18. Le mosse sono riportate tramite la notazione scacchistica e alcuni dei momenti fondamentali sono rappresentati dalle immagini. Diverse mosse sono accompagnate da alcuni simboli: il punto esclamativo (!) riconosce la mossa come la migliore, il punto interrogativo (?) indica un errore, il doppio punto interrogativo (??) un errore grave, il più (+) lo scacco e il cancelletto (#) lo scacco matto.

Marco Casali (bianco) – Matteo Sala (nero)

1. e4 e5 2. d3 Cf6 3. f4 …

La partita è cominciata con la variante Leonardis della partita di re, che consente al bianco di aprire l’ala di re per sviluppare l’alfiere camposcuro e la donna, mentre al nero di aprire il passaggio all’alfiere in f8.

3. … Cc6 4. fxe5! Cxe5! 5. d4 Cg6! 6. e5! Cd5! 7. Ac4! Cb6

Entrambi i giocatori hanno cominciato con una serie di ottime mosse, durante le quali c’è stato uno scambio di pedoni.

8. b3? d5? 9. exd6? Dxd6

Queste due coppie di mosse sono state un errore sia per il bianco che per il nero, nonostante il vantaggio abbia cominciato a oscillare in favore di Sala. Entrambi i re sono scoperti.

10. De2+ …

Il bianco attacca il re avversario con la regina, ma con

10. … De7

il nero lo protegge con la sua regina, portando allo scambio dei due pezzi più forti.

11. Dxe7+ Axe7

Con entrambe le regine fuori gioco, la partita continua con i pezzi leggeri, ossia gli alfieri e i cavalli.

12. Cf3? Cxc4! 13. bxc4! …

Il bianco ha ora due pedoni sulla colonna c.

13. … Af5! 14. c3! O-O 15. h3? …

15. h3 … è un errore in quanto non porta vantaggi posizionali al bianco e lascia il re scoperto sulla colonna e, tanto che segue

15. … Tae8!

Adesso basta che l’alfiere in e7 si sposti per esporre il re bianco allo scacco della torre in e8. Casali impedisce al nero di permettergli lo scacco e gioca

16. O-O …

mettendo il re in posizione sicura.

16. … b6 17. g4? Ae4 18. Cbd2 Ad3

L’alfiere nero in d3 attacca la torre bianca in f1, ma Casali evita l’attacco posizionandola in e1 e rafforzando così il controllo sulla colonna e.

19. Te1! Cf4 20. h4 c5 21. d5 Af6 22. Txe8! Txe8!

Lo scambio delle torri porta all’eliminazione di ulteriori due pezzi pesanti, semplificando la struttura dei pezzi sulla scacchiera.

23. Ab2! Ch3+ 24. Rh1 Ae2? 25. Te1 …

In questa posizione il nero non può spostare l’alfiere in e2 senza dare scacco al re bianco, in quanto l’eventuale 26. Txe8# sarebbe fatale per Sala, portando alla vittoria del bianco.

25. … Cf4 26. Cg1 Tf8??

26. … Tf8 è un errore grave, che ribalta il vantaggio di gioco portandolo dalla parte del bianco. La mossa migliore sarebbe stata 26. … Axh4, minacciando così la torre in e1 e aumentando la pressione sul re.

27. Cxe2? Cxe2??

Altro grave errore del nero, che annulla completamente la pressione dei pezzi sul re di Casali.

28. Txe2! Axh4!

Il bianco, a questo punto, ha un cavallo in più.

29. Te7?? Axe7!

29. Te7 … è il primo errore fondamentale del bianco, che sconvolge completamente il vantaggio della partita, aprendo a Sala il percorso per la vittoria. La mossa migliore sarebbe stata 29. Cf3 …, minacciando l’alfiere in h4.

30. Ce4 Te8 31. Cg3 Ad6 32. Cf5! Te1+ 33. Rg2! Te2+ 34. Rf3! Txb2! 35. Cxd6! Txa2! 36. Cb7! A5 37. d6! …

Entrambi i pedoni in d6 e a5 puntano all’ultima traversa per la promozione.

37. … Td2?? 38. Re4?? …

Entrambe mosse sbagliate, che conservano il vantaggio del nero pressoché invariato.

38. … a4! 39. Re5? a3!

La mossa migliore sarebbe stata 39. Re3, per minacciare la torre nera in d2. Il pedone nero in a3 è prossimo alla promozione.

40. Cxc5 bxc5!

La vittoria di Sala è ormai inevitabile.

41. g5 a2! 42. g6! hxg6! 43. Re4! a1=D 44. d7! Txd7! 45. Re5 Dd1 46. Re4! Te7+ 47. Rf4! Df1+ 48. Rg3! Te5 49. Rg4 f5+ 50. Rg3! Te3+ 51. Rh2! Df2+

Il nero avrebbe potuto concludere prima la partita dando scacco matto con 51. … Th3#

52. Rh1! Te1# 0-1

Il nero vince.

ARTICOLO SUL MONDO DEGLI SCACCHI

Una risposta a "Torneo di scacchi d’Istituto dell’anno scolastico 2020/2021"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: